CHELSEA-MILAN 0-3 (Piccaluga, Piccaluga, Piccaluga)

Netto successo del Milan, che cala il tris sul Chelsea e vola all’ultimo atto del Torneo delle Sirene.
In avvio slalom di Akende, che impatta male al momento della botta mancina. Arrey-Mbi chiude su Balesini, mentre Toffanin calcia alto sopra la traversa. Haigh sfiora il vantaggio con una sassata da 30 metri, quindi i rossoneri sbloccano il risultato. Tomella allarga sulla destra per Piccaluga, che calcia a incrociare beffando Chibueze sul palo lungo. Azione in fotocopia pochi minuti più tardi, con il diagonale firmato Piccaluga che realizza il raddoppio. Nella ripresa Piccaluga fa hat-trick incornando alla perfezione su palla inattiva.

 

SAMPDORIA-HONKA 0-0 (5-4 d.c.r.)

Ottima prestazione della Sampdoria, che domina l’Honka per tutta la durata della gara senza riuscire a concretizzare l’enorme mole di gioco creata. Dagli 11 metri i blucerchiati non sbagliano nulla ed accedono alla finalissima.
In avvio sassata di Marra sul primo palo, miracolo di Partanen. Dolcini sfiora l’incrocio su punizione, mentre una gran conclusione di esterno firmata Chiodi trova ancora i guantoni del portiere. Nella ripresa si fanno pericolosi Dolcini, Marra e Paoletti ma la diga dell’Honka regge l’urto. Lo 0-0 finale porta il match ai rigori: Vuori colpisce il palo, il rigore decisivo è del portiere Rossi che non fallisce.